Consulenza psicologica

Assistenza tecnica a servizio dei genitori ma non solo.

La consulenza psicologica è un primo livello di intervento psicologico spesso puntuale e relativo a una situazione determinata, per la quale una persona, un genitore, un insegnate, o un gruppo impegnato interpella il sapere della psicologia, e attraverso i cui strumenti si osserva una questione, un fatto o una problematica in modo oggettivo, senza un eccessivo inoltrarsi nelle possibili implicazioni personali, soggettive, emotive delle persone coinvolte, alla ricerca di una soluzione di fronte a un problema – una impasse, un “vicolo cieco” – in relazione a degli obiettivi di riferimento.

Chi domanda una consulenza psicologica è egli stesso un elemento attivo all’interno della situazione per la quale chiede consulto. Chi domanda un supporto anche se per questioni che concernono altre persone, è egli stesso comunque presente nel “sistema”, determinante e coinvolto – in bene o in male – come parte della situazione stessa.

Ciò non implica che non ci si possa concentrare sul fatto oggetto di consulenza, tenendo coscientemente le ulteriori implicazioni “a lato”, affrontando la cosa da una certa e eventualmente corretta distanza “tecnica”. Questo tanto da parte dello psicologo che di chi lo interpella, formulando una domanda puntuale e focalizzata ad un fine.

Da questa prospettiva, non ovviamente l’unica nella quale può venir intesa la consulenza psicologica, si può pensare a questa come un primo valido e già risolutivo approccio per affrontare la necessità. Questi fatti, questioni e problemi rimarranno ad un livello di lavoro dove la delega non tornerà – tutta intera – sulla persona che domanda la consulenza, come differentemente avviene in molte altre forme di intervento psicologico, non negando le eventuali implicazioni personali – normali in quanto non siamo macchine (robot) – scegliendo però coscientemente di non approfondire eventuali implicazioni altre.

 

Consulenza psicologica ai genitori e alla persona

 

Consulenza psicologica agli operatori professionali e ai gruppi

 

Consulenza psicologica via Skype